Il Santuario della Madonna di Trapani

Il grande complesso del Santuario della SS Annunziata si sviluppa attorno alla Chiesa Grande.

Questo edificio è affiancato da un maestoso campanile barocco che, a sua volta, si trova accanto all’antico convento, oggi sede del Museo Pepoli.

La costruzione della Basilica risale al XIII sec. ad opera dei padri carmelitani.

In tempi successivi furono edificate le bellissime cappelle dei pescatori e dei marinai, mentre la cappella dedicata alla Madonna di Trapani e la chiesa di sant’Alberto furono completate intorno alla metà del ‘500.

chiesainterno6

La Chiesa Grande, a cui si può accedere anche dal bellissimo giardino, oltre che da due porte laterali, nel XVIII sec. è stata modificata al suo interno realizzando un’unica navata.
La bellissima statua della Madonna con Bambino, attribuita a Nino Pisano domina la cappella rivestita in meravigliosi marmi policromi ed è l’attrazione principale del Santuario.Dopo la Quindicina della Madonna, corrispondente ai primi quindici giorni del mese di agosto, quando moltissimi fedeli si recano in pellegrinaggio al santuario , il giorno 16 ne viene portata in processione una copia per le vie della città.

Il Santuario si raggiunge dal centro storico facilmente a piedi o con bus di linea.