A Trapani l’Europeade nel 2021

A Trapani l’Europeade nel 2021

Grande successo ieri durante la seduta della commissione internazionale, riunitasi a Frankenberg, per decidere sulle candidature per l’Europeade 2021.

Nella sua presentazione, il Sindaco di Trapani Giacomo Tranchida, ha raccontato di un territorio siciliano che da secoli è punto di incontro di popoli provenienti da più parti del mondo. Trapani, nel cuore del Mediterraneo, crocevia di culture e tradizioni, ha accolto, nella storia, civiltà e persone rivelandosi città dell’accoglienza e dell’integrazione.

Tranchida ha affermato che Trapani è già una piccola Europeade perché è una terra geneticamente nata dagli incontri multiculturali. Grande emozione ha suscitato il ricordo di due siciliani che in modo diverso hanno contribuito ad affrancare questa terra di Sicilia dall’infame stereotipo mafioso. Andrea Camilleri e Paolo Borsellino e la sua scorta, figli siciliani che con il loro esempio costituiscono nel mondo il migliore riscatto culturale e sociale.

All’introduzione del sindaco è seguita la descrizione del dossier da parte degli assessori Patti e D’Alì che hanno risposto alle domande della commissione sugli aspetti organizzativi. L’atteso verdetto è arrivato in serata: Trapani si aggiudica Europeade 2021 con 17 voti su 20.

Un grandissimo successo che rilancia Trapani nel panorama degli eventi internazionali che costituiscono opportunità di marketing turistico dell’intero territorio.

L’Europeade è il più grande evento folk europeo. Un incontro annuale che vede 5.000 persone coinvolte nella danza e nella musica folkloristica e provenienti da tutta Europa. Si incontrano ogni anno per una settimana, in estate, spesso in una nuova città in Europa, dove i vecchi partecipanti si uniscono ai nuovi gruppi.

Le esibizioni svariano tra le danze tipiche che nel corso degli spettacoli si tengono nelle grandi arene cittadine: organizzano un ballo, una parata ed una funzione ecumenica.

I gruppi artistici possono ballare, cantare e suonare la propria musica in costume per tutta la città, durante tutto il giorno. È centrale la condivisone della cultura regionale con gli abitanti del luogo e gli uni con gli altri.

La 56ª Europeade si sta tenendo a Frankenberg, in Assia, in Germania in questi giorni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

cinque × 3 =